Avviso modifica Condizioni Generali di Contratto Servizi TLC

Informiamo i CLIENTI che CLOUDITALIA ha provveduto ad aggiornare le proprie Condizioni Generali di Contratto dei Servizi TLC adeguandole a quanto imposto dalle Delibere Agcom nn. 348/18/CONS - 133/18/CIR - 487/18/CONS - 347/18/CONS. Trattandosi di modifiche imposte da Leggi e Regolamenti, le nuove Condizioni Generali saranno automaticamente applicate a far data dalla pubblicazione delle stesse sul sito web www.clouditalia.com alla sezione “Area Clienti” il 10/01/2019. Consulta l’informativa di dettaglio e le nuova documentazione contrattuale in “Area Clienti”.

Avviso adeguamento delibera AGCOM n. 348/18/CONS sulla libertà di scelta delle apparecchiature terminali dal 1 dicembre 2018

A partire dal 1 dicembre 2018, in ottemperanza alla Delibera AGCOM n. 348/18/CONS, CLOUDITALIA garantisce ai propri CLIENTI il diritto di utilizzare i dispositivi per l’accesso ad internet (modem, router, access gateway VoIP) di loro scelta. Per la corretta configurazione dei Dispositivi Internet scelti dal CLIENTE, CLOUDITALIA comunica - senza oneri aggiuntivi - le specifiche e i parametri necessari tramite la lettera di attivazione (cd. Welcom Letter) del Servizio e/o accedendo al sito web alla sezione “Area Clienti”.
In adeguamento alla predetta Delibera, CLOUDITALIA, mette a disposizione del CLIENTE sottoscrizioni di offerte in abbinamento con i Dispositivi Internet “a titolo oneroso” e in noleggio prevedendo tale servizio come “opzionale”. Le offerte di servizi integrati prevedono la fornitura del Dispositivo Internet “a titolo gratuito” e in comodato d’uso. In entrambi i casi, le condizioni economiche e tecniche aggiuntive collegate alla fornitura sono indicate nelle Specifiche Tecniche, Descrittive e Tariffarie relative al Servizio di cui trattasi. Coloro che alla data di entrata in vigore delle Condizioni Generali di cui all’avviso che precede usufruiscono di Servizi resi tramite Dispositivo Internet CLOUDITALIA a titolo oneroso e in noleggio, in aderenza alla Delibera n. 348/18/CONS, possono recedere dal servizio opzionale senza oneri diversi dalla mera restituzione del Dispositivo Internet fornito da CLOUDITALIA e scegliere di utilizzare il proprio Dispositivo Internet, laddove tecnicamente possibile.
I servizi di installazione e manutenzione dei Dispositivi Internet scelti dal CLIENTE sono attività anch’esse libere e possono essere liberamente affidate dal CLIENTE a soggetti terzi a proprio onere e a propri costi. CLOUDITALIA non risponde per servizi di installazione e manutenzione, nonché per disservizi che riguardino esclusivamente il funzionamento del Dispositivo Internet scelto dal CLIENTE o che da quest’ultimo derivino, il quale deve rispondere alle esigenze tecniche necessarie alla corretta fruizione dei Servizi. Per maggiori dettagli consulta la FAQ “Come posso utilizzare il mio dispositivo internet?” e la nuova documentazione contrattuale in “Area Clienti”.

Clouditalia è Platinum Sponsor al Festival ICT 2015

Arezzo, 14 ottobre 2015 - Il primo provider italiano di servizi di telecomunicazioni e cloud computing completamente dedicato alle PMI italiane.

Per le esigenze di oltre 30.000 clienti su tutto il territorio nazionale, Clouditalia ha costruito un’offerta realmente vicina alle aziende italiane. Un provider che sia anche un consulente presente e vicino, in grado di proporre servizi adatti per performance, dimensioni e costi alle imprese di piccole e medie dimensioni, indipendentemente dal settore. Una rete capillare di partner e presidi, l’esperienza di professionisti ICT e la flessibilità di un’azienda in grado di adeguarsi al suo cliente. Questo significa la possibilità di personalizzare servizi e assistenza, di conoscere il proprio fornitore e di comprendere a fondo le reciproche opportunità.

"Clouditalia costruisce principalmente servizi per le aziende, che vengono portati sul mercato attraverso una rete di partner. Nonostante questa apparente lontananza dal mondo retail e da contatti diretti è indispensabile, per chi pensa e costruisce servizi, conoscere l’utilizzatore finale: questo è il motivo per cui ogni giorno ci sforziamo e ci rinnoviamo – sostiene Alessandro Anzilotti – Direttore Marketing e Operation ClouditaliaIl festival ICT è una giornata dedicata all’incontro e al confronto con tutto il mondo ICT. Gli altri operatori, chi fa business in questo settore e gli end user hanno molto da condividere e poche occasioni per farlo. È un’iniziativa italiana di valore che privilegia i contenuti e alla quale ci sentiamo di dare sostegno e contributo. Delle precedenti edizioni abbiamo avuto modo di apprezzare l’intensità e confermiamo la nostra presenza per cogliere nuovi spunti e sostenere l’iniziativa."

A supporto del progetto che Clouditalia mette a disposizione dei suoi clienti, c’è una rete in fibra ottica di oltre 14.000 Km, affiancata da collegamenti wifi in ponte radio e valorizzata da una recente dorsale a 100 GB. L’infrastruttura comprende anche due Data Center di ultima generazione (Arezzo e Roma) collegati in Disaster Recovery, attorno ai quali ha costruito servizi con i migliori partner tecnologici internazionali, come VMware, Cisco, Alcatel, Acronis, Zerto, NetApp, Tintri, ecc.

In questa edizione del festival ICT, sarà presentata l’offerta in un’ottica di focalizzazione. Le aziende italiane gestiscono molte attività e spesso le offerte ampie non riescono a rassicurare i clienti. Clouditalia racconterà il suo approccio con i clienti, presenterà dei vertical su alcune soluzioni, partendo dal punto di vista dei clienti: quali sono i bisogni più diffusi? Come possiamo risolverli? Cosa mi troverò davanti con questa tecnologia?

"Al festival ICT parleremo delle interfacce e dei processi, più che delle tecnologie e degli aspetti tecnici" – continua il Direttore Marketing e Operation di Clouditalia – "I servizi sono soluzioni e questo è il nostro focus: essere reattivi in modo da contribuire in modo semplice alle esigenze dei clienti". Tutto questo sarà approfondito anche nei panel: gli speech racconteranno l’esperienza di Clouditalia, quali esigenze siano emerse con il tempo e come l’offerta aziendale sia cambiata per soddisfarle. "Parleremo poco dei prodotti e molto dei clienti e partner che abbiamo incontrato e hanno contribuito alla nostra lettura del mercato."

Leggi il comunicato completo