AVVISO MODIFICA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizi TLC

Informiamo i CLIENTI che CLOUDITALIA ha provveduto ad aggiornare le proprie Condizioni Generali di Contratto dei Servizi TLC adeguandole a quanto imposto dalle Delibere Agcom nn. 348/18/CONS - 133/18/CIR - 487/18/CONS - 347/18/CONS. Trattandosi di modifiche imposte da Leggi e Regolamenti, le nuove Condizioni Generali saranno automaticamente applicate a far data dalla pubblicazione delle stesse sul sito web www.clouditalia.com alla sezione “Area Clienti” il 10/01/2019. Consulta l’informativa di dettaglio e le nuova documentazione contrattuale in “Area Clienti.

AVVISO ADEGUAMENTO DELIBERA AGCOM n. 348/18/CONS sulla libertà di scelta delle apparecchiature terminali dal 1 dicembre 2018

A partire dal 1 dicembre 2018, in ottemperanza alla Delibera AGCOM n. 348/18/CONS, CLOUDITALIA garantisce ai propri CLIENTI il diritto di utilizzare i dispositivi per l’accesso ad internet (modem, router, access gateway VoIP) di loro scelta. Per la corretta configurazione dei Dispositivi Internet scelti dal CLIENTE, CLOUDITALIA comunica - senza oneri aggiuntivi - le specifiche e i parametri necessari tramite la lettera di attivazione (cd. Welcom Letter) del Servizio e/o accedendo al sito web alla sezione “Area Clienti”.
In adeguamento alla predetta Delibera, CLOUDITALIA, mette a disposizione del CLIENTE sottoscrizioni di offerte in abbinamento con i Dispositivi Internet “a titolo oneroso” e in noleggio prevedendo tale servizio come “opzionale”. Le offerte di servizi integrati prevedono la fornitura del Dispositivo Internet “a titolo gratuito” e in comodato d’uso. In entrambi i casi, le condizioni economiche e tecniche aggiuntive collegate alla fornitura sono indicate nelle Specifiche Tecniche, Descrittive e Tariffarie relative al Servizio di cui trattasi. Coloro che alla data di entrata in vigore delle Condizioni Generali di cui all’avviso che precede usufruiscono di Servizi resi tramite Dispositivo Internet CLOUDITALIA a titolo oneroso e in noleggio, in aderenza alla Delibera n. 348/18/CONS, possono recedere dal servizio opzionale senza oneri diversi dalla mera restituzione del Dispositivo Internet fornito da CLOUDITALIA e scegliere di utilizzare il proprio Dispositivo Internet, laddove tecnicamente possibile.
I servizi di installazione e manutenzione dei Dispositivi Internet scelti dal CLIENTE sono attività anch’esse libere e possono essere liberamente affidate dal CLIENTE a soggetti terzi a proprio onere e a propri costi. CLOUDITALIA non risponde per servizi di installazione e manutenzione, nonché per disservizi che riguardino esclusivamente il funzionamento del Dispositivo Internet scelto dal CLIENTE o che da quest’ultimo derivino, il quale deve rispondere alle esigenze tecniche necessarie alla corretta fruizione dei Servizi. Per maggiori dettagli consulta la FAQ “Come posso utilizzare il mio dispositivo internet?” e la nuova documentazione contrattuale in “Area Clienti”.

La Banda Ultra Larga arriva in Garfagnana

Con Clouditalia più di 5.600 famiglie connesse nella Provincia Lucchese.

Arezzo, 08 settembre 2016 - Si è svolto ieri sera, presso il Teatro Comunale A. Bimbi di Coreglia Antelminelli (LU), il Connettivity Day Wireless Clouditalia, evento realizzato dal Comune, in collaborazione con Clouditalia, primo provider italiano di servizi di telecomunicazioni e cloud computing dedicato alle PMI, e Stormdrop.com Informatica&Networking.

Durante la serata sono stati presentati i nuovi servizi wireless Clouditalia e la nuova infrastruttura trasmissiva che permetterà anche agli utenti della Garfagnana di poter navigare con collegamenti a Banda Larga con velocità fino a 20 MB.

Clouditalia, nel corso degli ultimi anni, ha continuato a puntare sullo sviluppo e sul potenziamento della propria rete Wireless per raggiungere gli obiettivi prefissati dall'agenda Digitale Europea. Infatti, gli investimenti a oggi effettuati hanno contribuito al superamento del digital divide, portando (ieri) la banda larga e (oggi) la banda ultra larga, laddove le logiche di mercato avevano, tendenzialmente, escluso investimenti da parte dei grandi operatori.

Dal 2007 a oggi Clouditalia, solo nella provincia di Lucca, ha connesso alla rete oltre 5.600 famiglie, di cui circa 2.350 clienti attivi nella zona della Garfagnana, compresi i 520 utenti di Coreglia Antelminelli.

“Il progetto - ha dichiarato Francesco Baroncelli, Direttore Generale Mercato e Operations di Clouditalia - è stato accolto con entusiasmo dalla comunità locale, che da oggi potrà avere a disposizione servizi all'altezza delle esigenze di digitalizzazione del nostro Paese. Per raggiungere questo importante risultato ci sono voluti circa 10 anni e ciò è stato possibile soprattutto grazie all’impegno profuso dall’amministrazione e dalle aziende del territorio che, ogni giorno, hanno collaborato alacremente a un comune obiettivo: portare l’innovazione dove mancava e contribuire così alla crescita dei piccoli comuni della Regione Toscana e consentire ai suoi abitanti di navigare senza difficoltà.”

“Grazie alla collaborazione con Clouditalia - ha aggiunto il Sindaco di Coreglia Antelminelli, Valerio Amadei - sarà possibile offrire ai cittadini di Coreglia Capoluogo e di alcune zone limitrofe un servizio sempre più all'avanguardia, un servizio in grado di raggiungere anche zone montane dove altrimenti sarebbe impossibile usufruire della banda larga. Sono quindi molto soddisfatto per questo ulteriore risultato raggiunto che permetterà ai miei cittadini di navigare in modo sempre più veloce.”

Leggi il comunicato completo