Avviso modifica Condizioni Generali di Contratto Servizi TLC

Informiamo i CLIENTI che CLOUDITALIA ha provveduto ad aggiornare le proprie Condizioni Generali di Contratto dei Servizi TLC adeguandole a quanto imposto dalle Delibere Agcom nn. 348/18/CONS - 133/18/CIR - 487/18/CONS - 347/18/CONS. Trattandosi di modifiche imposte da Leggi e Regolamenti, le nuove Condizioni Generali saranno automaticamente applicate a far data dalla pubblicazione delle stesse sul sito web www.clouditalia.com alla sezione “Area Clienti” il 10/01/2019. Consulta l’informativa di dettaglio e le nuova documentazione contrattuale in “Area Clienti”.

Avviso adeguamento delibera AGCOM n. 348/18/CONS sulla libertà di scelta delle apparecchiature terminali dal 1 dicembre 2018

A partire dal 1 dicembre 2018, in ottemperanza alla Delibera AGCOM n. 348/18/CONS, CLOUDITALIA garantisce ai propri CLIENTI il diritto di utilizzare i dispositivi per l’accesso ad internet (modem, router, access gateway VoIP) di loro scelta. Per la corretta configurazione dei Dispositivi Internet scelti dal CLIENTE, CLOUDITALIA comunica - senza oneri aggiuntivi - le specifiche e i parametri necessari tramite la lettera di attivazione (cd. Welcom Letter) del Servizio e/o accedendo al sito web alla sezione “Area Clienti”.
In adeguamento alla predetta Delibera, CLOUDITALIA, mette a disposizione del CLIENTE sottoscrizioni di offerte in abbinamento con i Dispositivi Internet “a titolo oneroso” e in noleggio prevedendo tale servizio come “opzionale”. Le offerte di servizi integrati prevedono la fornitura del Dispositivo Internet “a titolo gratuito” e in comodato d’uso. In entrambi i casi, le condizioni economiche e tecniche aggiuntive collegate alla fornitura sono indicate nelle Specifiche Tecniche, Descrittive e Tariffarie relative al Servizio di cui trattasi. Coloro che alla data di entrata in vigore delle Condizioni Generali di cui all’avviso che precede usufruiscono di Servizi resi tramite Dispositivo Internet CLOUDITALIA a titolo oneroso e in noleggio, in aderenza alla Delibera n. 348/18/CONS, possono recedere dal servizio opzionale senza oneri diversi dalla mera restituzione del Dispositivo Internet fornito da CLOUDITALIA e scegliere di utilizzare il proprio Dispositivo Internet, laddove tecnicamente possibile.
I servizi di installazione e manutenzione dei Dispositivi Internet scelti dal CLIENTE sono attività anch’esse libere e possono essere liberamente affidate dal CLIENTE a soggetti terzi a proprio onere e a propri costi. CLOUDITALIA non risponde per servizi di installazione e manutenzione, nonché per disservizi che riguardino esclusivamente il funzionamento del Dispositivo Internet scelto dal CLIENTE o che da quest’ultimo derivino, il quale deve rispondere alle esigenze tecniche necessarie alla corretta fruizione dei Servizi. Per maggiori dettagli consulta la FAQ “Come posso utilizzare il mio dispositivo internet?” e la nuova documentazione contrattuale in “Area Clienti”.

CLOUDITALIA ACCENDE IL TERZO DATA CENTER A MILANO



Arezzo, 13 dicembre 2016 - Dopo Roma e Arezzo, il terzo data center di Clouditalia - primo provider italiano di servizi di telecomunicazione e cloud computing - si appresta all'accensione con le ultime attività di configurazione.

In occasione del Partner Day, organizzato proprio nel capolouogo lombardo, l’azienda aretina ha spiegato quali saranno le ultime fasi progettuali che permetteranno, entro fine anno, di installare la piattaforma di virtualizzazione e rendere quindi completamente operativo il nuovo data center, realizzato con il supporto del partner Cisco.

Grazie a un investimento di oltre 3,5 milioni di euro, la società punta cosi al rafforzamento delle proprie infrastrutture nonché a incrementare la presenza sul territorio lombardo, area industriale strategica soprattutto per lo sviluppo del business rivolto all’innovazione tecnologica.

“Questo passo - spiega Francesco Baroncelli, Direttore Mercato&Operations Clouditalia - conferma la volontà di investire in Italia "costruendo" infrastrutture di ultima generazione in grado di fornire servizi su misura per le imprese Italiane. Il nuovo data center ci permetterà di arricchire l’offerta che porteremo ai nostri clienti fornendo così degli strumenti ancora piu' utili e affidabili per aumentare la loro competitività e accelerare il percorso di trasformazione digitale.”

“Il nuovo data center è stato progettato e realizzato utilizzando le tecnologie più avanzate presenti sul mercato e adottando una logica che lo rende pienamente integrato con gli altri due data center proprietari, - prosegue Bernardo Marzucchi, Direttore Tecnico Clouditalia - al fine di offrire prestazioni uniche in Italia in termini di capacità computazionale, di banda disponibile e di affidabilità. Questo è possibile grazie alla sinergia architetturale e sistemistica con la nostra rete proprietaria di trasporto e di accesso in fibra ottica estesa oltre 15.000 Km. Inoltre attraverso le piattaforme applicative e di virtualizzazione utilizzate da Clouditalia renderemo la nostra tecnologia disponibile e controllabile direttamente dal cliente finale, garantendo la massima interoperabilità con le architetture ICT esistenti e legacy”.

“La forte partnership tra Cisco e Clouditalia si riconferma oggi con l’imminente apertura di un nuovo data center di ultima generazione, dotato delle tecnologie più all’avanguardia e che offrirà ai clienti servizi cloud e di telecomunicazioni innovativi” afferma Giorgio Pignataro, Direttore Operazioni Mercato Service Provider, Media e Broadcaster di Cisco Italia. “Le aziende, piccole e grandi che siano, stanno affrontando una delle trasformazioni più importanti, quella verso il digitale. Ed è per questo motivo che necessitano di una piena integrazione delle proprie risorse computazionali e di gestione dei dati in un data center all’avanguardia, come quello creato da Clouditalia con il nostro supporto, che non potrà che accellerare e agevolare tale transizione”.

Leggi il comunicato completo